Curcumina Pura Santé Capsule

Curcumina Pura Santé Capsule

La curcumina è un composto polifenolico biologicamente attivo presente nella curcuma.

  • Contenuto: 90 capsule vegetali da 450 mg
  • Curcuminoidi: Titolazione 95%
  • Proprietà: Antiossidante, Antinfiammatorio, Antibatterico
  • Caratteristica: Monoingrediente, senza altri ingredienti, pura curcumina (principio attivo)
  • Modo d'uso: 2 capsule al giorno, assumere ai pasti o cucchiaino d'olio 

Valuta anche:

5 Curcumina Sconto 10%
Curcumina in Liposomi 500 ml
3 Curcumina in Liposomi 500 ml


34,50 €
IVA inclusa
rating Visualizza le 23 recensioni
Valutazione media: 10/10 - Nº recensioni: 23
Quantità
In pronta consegna

CURCUMINA

Cosa è la Curcumina

La curcumina è un composto polifenolico biologicamente attivo presente nella curcuma. Una spezia derivata dal rizoma della pianta Curcuma Longa che insieme allo zenzero fa parte della famiglia delle Zingiberaceae.

Comunemente consumata nei paesi asiatici, la curcuma è stata utilizzata - da sempre - per scopi medicinali. Il colore giallo-arancio intenso della curcuma proviene principalmente dai pigmenti polifenolici liposolubili noti come curcuminoidi.


L'estratto è il principale tra i curcuminoidi presenti nella curcuma, la curcumina, è considerato dagli scienziati come il suo componente terapeutico più attivo. Il contenuto di puro estratto costituisce circa il 2-3 % normalmente presente nella curcuma.

Sono stati condotti più di 9.000 studi scientifici sulla curcumina, soprattutto negli ultimi anni, rendendola il più studiato composto naturale al mondo. Sono state individuate infatti proprietà antitumorali, antinfiammatorie, neuroprotettive, antidepressive, antiossidanti, disintossicanti.

Storia

Oltre al suo uso come spezia e pigmento, la curcuma è stata utilizzata in India per scopi medicinali da millenni. La curcuma cresce spontaneamente nelle foreste dell'Asia meridionale, tra cui India, Indonesia, Indocina, i paesi asiatici vicini, e alcune isole del Pacifico, tra cui Hawaii.

Tutte queste aree hanno usi tradizionali culinari e medicinali che risalgono alla preistoria. L'uso della curcuma risale a quasi 4000 anni, come riportato dai testi vedici dell’antica India, dove è stata utilizzata come spezia, medicina e per scopi religiosi.

Nel 1280 Marco Polo ha descritto, questa spezia, con meraviglia dato che è un vegetale che espone qualità molto simili allo zafferano e che viene tenuto in grande considerazione tanto da essere presente in quasi tutte le pietanze. Come riportato dai trattati medici Sanscriti e dai sistemi dell’Ayurveda dell’Unani, la curcuma è inclusa in molti testi di medicina in Asia meridionale.

Curcumina Proprietà

Nel sistema Ayurveda la curcuma è nota per rafforzare tutto l'organismo. Tradizionalmente viene usata per:

  • Migliorare la digestione
  • Equilibrare la flora intestinale (aumenta i batteri positivi e diminuisce quelli negativi)
  • Eliminare vermi e parassiti
  • Eliminare i gas intestinali
  • Purificare e rafforzare il fegato e la cistifellea
  • Normalizzare le mestruazioni
  • Trattare artrite e gonfiore
  • Purificare il sangue
  • Aumentare il metabolismo
  • Alleviare tosse e asma
  • Risolvere stati di stanchezza e debilitazione
  • Come applicazione locale su distorsioni, ustioni, tagli, contusioni, punture di insetti e pruriti.

Curcumina benefici

Curcumina

Quasi tutti gli studi scientifici sono stati svolti sulla curcumina (il principio attivo) e non sulla curcuma o altri componenti presenti nella spezia. Possiamo dire che è proprio l'estratto principio attivo l’elemento chiave curativo che la medicina tradizionale ha sfruttato per millenni.

Oggi gli scienziati hanno scoperto molti benefici davvero significativi della curcumina.

Proprietà Antinfiammatoria

Curcuminoidi

La regolare assunzione di curcumina protegge dalle infiammazioni.

Oggi i ricercatori affermano che l’infiammazione cronica causa: malattie cardiovascolari, cancro, malattie polmonari, malattie neurologiche (tra cui il morbo di Alzheimer), malattie autoimmuni, artrite, colite, morbo di Crohn, cistite, psoriasi, diabete e molte altre.

La curcumina è uno dei più potenti antinfiammatori naturali che esista. Numerosi studi, alcuni dei quali pubblicati su Cancer Letters, Planta Medica e Critical Care Medicine, hanno dimostrato che la curcumina è tanto efficace quanto il cortisone e i farmaci steroidei con il vantaggio che non ne ha gli effetti collaterali.

La curcumina infatti blocca la molecola NF-kB che viaggia nei nuclei delle cellule e accende i geni correlati all'infiammazione e svolge un ruolo importante nello sviluppo di molte malattie croniche.

Proprietà Antiossidante

A differenza di altri antiossidanti, la curcumina è in grado di prevenire la formazione dei radicali liberi oltre a neutralizzare quelli già esistenti.

I radicali liberi possono essere prodotti da tossine, stress, alcol, fumo, metabolismo accelerando l’invecchiamento e provocando danni cellulari. La curcumina protegge la mucosa intestinale contro il danno ossidativo del DNA.

Proprietà Anticancro

Molti studi scientifici che riguardano le proprietà anticancro, suggeriscono che è potenzialmente utile per il trattamento di diversi tipi di cancro: del colon, del seno, della prostata, del polmone, della pelle ed altri. Sono stati descritti numerosi meccanismi d'azione per l'attività antitumorale di questo principio attivo.

L'inibizione della proliferazione delle cellule tumorali, l'induzione di apoptosi (una modalità di morte cellulare), l'inibizione della trasformazione delle cellule da normali a tumorali, l'inibizione dell'invasività e delle metastasi e la soppressione dell'infiammazione, sono stati collegati con l'attività antitumorale della curcumina.

Studi in vitro e in vivo hanno provato l’abilità della curcumina di prevenire la carcinogenesi a tre livelli: promozione tumorale, angiogenesi e crescita tumorale.

É stato osservato inoltre che la curcumina ha un effetto chemopreventivo, dose dipendente in diversi modelli animali di carcinogenesi orale (colon, duodeno, stomaco, esofago). La bassa incidenza di tumori intestinali negli indiani è stata attribuita all’utilizzo alimentare della Curcuma.

La base molecolare dell’attività anti-carcinogenica e chemopreventiva della curcumina viene attribuita al suo effetto su diversi targets, inclusi vari fattori di trascrizione, regolatori di crescita, molecole di adesione, geni apoptotici, regolatori dell’angiogenesi e molecole di segnale intracellulare.

Protegge e rigenera il cervello

Diverse ricerche hanno scoperto che la curcumina può aiutare il sistema immunitario a ripulire il cervello dal beta amiloide, il principale costituente delle placche trovate nella malattia di Alzheimer.

Poiché il morbo di Alzheimer è causato in parte dall'infiammazione indotta dall'amiloide, la curcumina ha dimostrato di essere efficace contro questa malattia. La curcumina agisce anche in un altro livello per proteggere e rigenerare il sistema nervoso e i neuroni. I neuroni sono in grado di formare nuove connessioni, ma in certe aree del cervello, possono anche moltiplicarsi e aumentare di numero.

Uno dei principali stimolanti di questo processo è il fattore neurotrofico cerebrale (BDNF) che è un tipo di ormone della crescita che funziona nel cervello. Molti disturbi cerebrali comuni sono stati collegati alla diminuzione dei livelli di questo ormone. Questo include la depressione e il morbo di Alzheimer. È interessante notare che può aumentare i livelli cerebrali di BDNF ritardando o addirittura invertendo molte malattie del cervello e contrastando le diminuzioni legate all'età nella funzione del cervello.

Grazie a questa azione la curcumina potrebbe aiutare a migliorare la memoria e e l'acutezza mentale.

Infatti un articolo pubblicato su Science Daily ha dimostrato che la curcumina può ridurre i sintomi della demenza e riparare i danni cerebrali causati da ictus.

Diabete tipo 2

È utile nella prevenzione e nel trattamento del diabete di tipo 2. Infatti la supplementazione di curcumina ha dimostrato di ridurre la resistenza all'insulina e migliorare la funzione delle β-cellule pancreatiche e la tolleranza al glucosio.

Proprietà Antidepressive

La curcumina si è dimostrata molto utile nel trattamento della depressione. In uno studio pubblicato sulla rivista Phytotherapy Research è emerso che sei settimane di assunzione di curcumina inducono miglioramenti simili a noti antidepressivi con il vantaggio di non avere i pesanti effetti collaterali del farmaco. Bisogna notare che la depressione è legata anche alla riduzione dei livelli di fattore neurotrofico cerebrale e poiché la curcumina aumenta i livelli di BNDF agisce contrastando la depressione. É stato anche osservato che può aumentare nel cervello l'attività dei neurotrasmettitori che producono serotonina e dopamina, legati al benessere e al piacere, migliorando così l’umore.

Sindrome premestruale

La sindrome premestruale (PMS) si riferisce ad una serie di sintomi emotivi (irritabilità, ansia), comportamentali (affaticamento, insonnia) e fisici (tensione mammaria, cefalea) che si verificano prima del periodo mestruale mensile nel 90 % delle donne in pre-menopausa. In un recente studio in doppio cieco, controllato con placebo, randomizzato, 70 donne con PMS hanno assunto curcumina per 10 giorni nel corso di tre cicli mestruali consecutivi. I risultati hanno mostrato una significativa riduzione dei sintomi della sindrome mestruale a tutti i livelli.

Proprietà Antibatteriche

Studi emergenti suggeriscono che la curcumina ha proprietà anti-infiammatorie e antimicrobiche che potrebbero essere utili nel tumerictrattamento di alcune patologie del cavo orale.

Ad esempio, effettuare degli sciacqui con acqua e principio attivo estratto dalla curcuma è stato in grado di il ridurre sanguinamento gengivale e l'infiammazione della gengivite.

Inoltre la curcumina è davvero potente nell’eliminare l’infezione da Candida.

Uno studio pubblicato su Journal of Antimicrobial Chemotherapy ha esaminato l'efficacia della curcumina contro 23 ceppi di funghi, tra cui la Candida Albicans.

I risultati hanno mostrato che anche a bassa concentrazione, è in grado di inibire completamente la crescita della Candida Albicans (così come di altri ceppi di funghi patogeni).

I ricercatori hanno concluso che: “La curcumina è stata in grado di inibire l'adesione alle cellule umane di tutte le specie di Candida studiate, risultando più potente del fluconazolo (farmaco antimicotico commerciale)."

Un altro studio ha esaminato come l'acido ascorbico può potenziare le proprietà antifungine della curcumina.

L'acido ascorbico da solo non ha significative proprietà antifungine, ma i ricercatori hanno scoperto che sorprendentemente rende la curcumina 5-10 volte più efficace contro la Candida Albicans quando sono assunti insieme.

La Candida è diffusissima tra la popolazione. I sintomi della candida possono essere cattiva digestione (gas e gonfiore), mal di testa, continuo bisogno di zuccheri, perdite vaginali grigio-biancastre, prurito anale, stanchezza cronica, cervello annebbiato e mancanza di concentrazione, bruciore o dolore durante la minzione, sbalzi d'umore e altri.

Malattie della pelle

La curcumina è ottima per la salute della pelle grazie alla sua proprietà antinfiammatoria, antiossidante, antimicrobica. Stimola la sintesi del collagene. In una revisione scientifica sono stati scoperti un totale di 234 articoli medici sulla correlazione tra questo estratto e salute della pelle e in particolare sono stati presi in considerazione 18 studi.

In merito ad essi, 9 hanno valutato gli effetti di ingestione della curcumina, 8 studi hanno valutato gli effetti dell’applicazione topica, e 1 studio ha valutato gli effetti di entrambe le applicazioni sia ingerita che topica della curcumina. Le malattie della pelle esaminate includono acne, alopecia, dermatite, foto-invecchiamento del viso, lichen planus orale, prurito, psoriasi, radiodermite e vitiligine.

Nel complesso c’è stato un miglioramento statisticamente significativo della gravità della malattia della pelle nei gruppi di trattamento con la curcumina rispetto ai gruppi di controllo sia per via orale che applicata localmente.

Proprietà Cardioprotettiva

La Curcumina può contribuire a invertire molte fasi del processo della malattia cardiaca. Infatti abbassa il colesterolo “cattivo” LDL, migliora la funzione dell'endotelio (il rivestimento dei vasi sanguigni), regola la pressione sanguigna, favorisce la coagulazione del sangue, rimuove accumuli di placche nelle arterie e riduce anche l'infiammazione e l'ossidazione (come discusso sopra), che sono importanti nelle malattie cardiache.

In uno studio, 121 pazienti che sono stati sottoposti a intervento di bypass coronarico sono stati randomizzati a placebo o 4 grammi di estratto al giorno, pochi giorni prima e dopo l'intervento chirurgico.

Il gruppo che ha assunto la curcumina ha avuto un 65% di diminuzione del rischio di subire un attacco cardiaco.

Curcumina Santé Naturels

Il nostro prodotto è un integratore alimentare in capsule vegetali Monoingrediente da 450 mg di solo principio attivo puro e naturale, unico nel suo genere per qualità.

L'ingrediente inserito nelle capsule vegetali è estratto standardizzato e contiene  95% di curcuminoidi, estratto dalla pianta della Curcuma.

Questa percentuale rappresenta esattamente quella testata per vari studi clinici.

Ingredienti: Curcumina - Titolazione 95%
Contenuto: 90 capsule vegetali da 450 mg
Dosaggio consigliato: 2 capsule al giorno (900 mg) durante i pasti
Modalità di utilizzo: da assumersi per via orale preferibilmente al mattino e alla sera preferibilmente durante i pasti.

Biodisponibilità della Curcumina

Assumere la curcumina anziché la curcuma è il miglior modo per godere appieno di tutti questi benefici. Infatti la quantità di principio attivo contenuta in una capsula da 450 mg corrisponde al consumo di quasi 4 cucchiai di curcuma.

Inoltre è stato dimostrato che è possibile aumentare l’assorbimento e l’efficacia della curcumina combinandola con dei grassi.

In alternativa, alcuni sostengono di assumerla assieme a del pepe nero, in quanto la piperina contenuta nel pepe ostacola la degradazione della curcumina e i grassi ne favoriscono l’assorbimento grazie alla sua caratteristica di liposolubilità.

Tuttavia la piperina può provocare disturbi gastrointestinali, irritazioni e infiammazioni quindi abbiamo preferito formulare il nostro prodotto con sola curcumina pura, che consigliamo di assumere ai pasti o accompagnata con dei grassi (oli vegetali, yogurt, ecc).

Curcumina Controindicazioni

È importante consultare il proprio medico prima di assumere la curcumina se si assumono farmaci che fuidificano il sangue; farmaci che riducono l'acidità gastrica; farmaci per il diabete; malattie del fegato; calcoli alla cistifellea; disturbi emorragici.

Inoltre non ci sono prove sull’azione della curcumina in gravidanza o allattamento quindi è opportuno evitarne l’assunzione in vista di ulteriori conferme, se non dietro parere favorevole del medico.

© Copyright 2016 Santé Naturels® - Tutti i diritti sono riservati.

Riferimenti specifici

Filtra recensioni
(22)
(1)
(0)
(0)
(0)
(0)
Reimposta

Clicca qui per lasciare una recensione

prodotto eccezionale
rating
01/04/2019
Cavalletti
lo sto usando da 3 anni e lo trovo ottimo!!!
Prodotto ottimo
rating
31/03/2019
Angelo
Lo prendo per la prostata mi trovo miglioramento
valutazione
rating
25/03/2019
Costantino
Ho appena iniziato a prendere questo prodotto ,ma sicuramente è un ottimo prodotto come tutti gli altri che acquisto da anni-
BUON INTEGRATORE
rating
22/03/2019
Roberta
AGISCE SUL FEGATO E INTESTINO...ME NE SONO ACCORTA SUBITO.
Valutazione
rating
05/03/2019
Rio
La sto usando
Ottimo
rating
04/03/2019
Marco
Ottimo prodotto.Lo ricomprerò sicuramente
Argento
rating
11/02/2019
Patrizia
Appena cominciata la cura.Mi è stato detto e ho poi verificato che c'è una difficoltà da parte del nostro organismo ad assimilare il principio attivo e che per rendere più efficace l'assorbimento va aggiunta un pò di piperina e olio vegetale. Nel vostro sito non ho letto queste informazioni a mio parere importanti.
Risposta:

Gentile Patrizia, grazie per la sua recensione. E' vero che la curcumina è difficile da assimilare infatti consigliamo sempre di assumerla ai pasti dove sicuramente si mischierà assieme ai grassi del pasti oppure accompagnandola ad un cucchiaino di olio vegetale. La piperina favorisce l'assorbimento ma crea importanti disturbi di infiammazioni gastrointestinali, pertanto è sconsigliata .

Poi noi abbiamo creato uno sciroppo biodisponibile a base di Curcumina che è già associato ai grassi, si chiama Lipocurcumina.

La curcumina nostra in capsule è monoingrediente ed è un prodotto unico e ricercato proprio per questo.

Grazie. Saluti

curcumina
rating
03/01/2019
antonio
sono a verificare i reali benefici . ovviamente ho bisogno di tempo
curcuma
rating
19/12/2018
Alberto
molto pratica da prendere
curcumina capsule
rating
04/12/2018
Roberto
ottimo prodotto
prodotto Curcumina
rating
22/10/2018
DONATELLA
ottimo prodotto con alto contenuto di curcumina
CURCUMINA
rating
07/09/2018
Enrico
OTTIMA. SAREBBE BENE PUBBLICARE STUDI.
già provata e ripresa
rating
05/09/2018
Alberto
ripresa perché facile da assumere
Da provare
rating
20/08/2018
Angelo
In pastiglie è meglio a livello intestinale mi trovo meglio
Quality products
rating
20/07/2018
Ingrida
I use the product more than one year and the results are great, highly recommend.
Curcumina
rating
20/06/2018
Alessio
Proprio buona la mia glicemia comunque non grave ma tendenziosa a salire e più stabile da che uso questo prodotto
Prodotto molto valido
rating
26/04/2018
Nadia
Prodotto molto valido. Lo utilizzo a cicli di 3 mesi, con pause di due. Ho notato molto giovamento sulle giunture doloranti dei polsi, e non mi ammal di malattie da raffreddamento da due stagioni!
Curcumina Sante
rating
05/06/2019
Fede
Prodotto ottimo sicuro. Un livello superiore a tutti gli altri prodotti simili di altre ditte.
CURCUMINA
rating
26/04/2019
Patrizia
Ottimo integratore, veramente valido per fegato ed intestino; da notare la sua formula assolutamente naturale.
Risposta: Grazie per la recensione. La sua formula oltre ad essere totalmente naturale è anche monoingrediente. Purtroppo causa malainformazione ci sono ancora persone che usano questo integratore abbinato a piperina, trascurando il fatto che la piperina infiamma fortemente i tessuti. Per superare il problema dell'assorbimento tipico della "curcumina" basta semplicemente assumerla durante i pasti in modo che si mischia coi grassi presenti nel cibo. Un caro saluto.
ottimoi
rating
13/04/2018
Paolo
ottimo
Buon prodotto
rating
12/04/2018
Ivan
Efficace!!!
Risposta: Grazie Ivan
Curcumina
rating
12/04/2018
Giuseppe
Assolutamente consigliata , è il Top.
Risposta: Grazie Giuseppe. Saluti
Curcuma purissima
rating
12/04/2018
Danilo
La migliore curcuma trovata sul mercato e ne ho provate parecchie. Unico appunto sul prezzo un po caro, ma certamente la qualità ha un costo
Risposta: Danilo un pò caro perchè la materia prima è cara e il prodotto è monoingrediente, solo il principio attivo. Per questo è uno dei nostri migliori e più affermati prodotti. Grazie per la recensione. A presto

3 altri prodotti della stessa categoria: